Sydney è una città australiana e la più popolata d’Oceania. Ecco una lista delle principali attrazioni turistiche.

Le Blue Mountains e le Three Sisters

Le Blue Mountains sono un gruppo roccioso alte 1190 m e sorgono su un altopiano con gole profonde fino a circa 800 m. Gli alberi d’eucalipto rappresentano la tipica flora del posto mentre la fauna è di diverso genere (spicca la presenza dei koala). Qui è possibile praticare anche visite guidate, safari e sport di vario tipo. Il Katoomba Scenic Railway, la ferrovia più inclinata al mondo, è un’altra attrazione del posto. Le Three Sisters sono cime alte più di 900 m e ognuna ha un proprio nome: Meehni (922 m), Wimlah (918 m) e Gunnedoo (906 m). Quest’ultime legano la propria storia ad una leggenda del posto.

Bondi Beach di Sydney

Bondi Beach è una distesa chilometrica di sabbia, la più conosciuta della città. In estate la temperatura media del mare si aggira sui 21° C. In alternativa c’è Coogee Beach con le piscine d’acqua salata. Puoi passeggiare sul lungomare tra prestigiose caffetterie, gelaterie, locali notturni, ristoranti e negozi. A Bondi Beach hai la possibilità di imparare il surf, andare in bici o sui pattini e giocare a beach volley. Inoltre la domenica è presente il mercato di Campbell Parade.

Darling Harbour

Il Darling Harbour è la baia di Sydney e uno dei centri più attivi al mondo. È caratterizzata da un’ampia agenda di eventi come spettacoli, mostre e concerti. Tra le strutture da visitare troviamo il National Maritime Museum, Sydney Convention & Exhibition Centre, il Chinese Garden of Friendship, l’IMAX Theatre e il Sydney Aquarium.

Il Macquaire Street

È la strada dove si incrociano Hyde Park e il Royal Botanic Gardens, oltre al Central Business Distrinct che rappresenta il motore economico della città. Da non perdere anche la Parliament House, la State Library of New South Wales, il Sydney Hospital, le mostre di Hyde Park Barracks e Mint House.

Aquarium di Sydney

L’acquario è un tunnel di vetro attraverso il quale è possibile ammirare migliaia di esemplari marini. È stato inaugurato nel 1988 in occasione dei duecento anni dell’Australia. Assisterai dal vivo alla vita dei mari dell’Antartide (foche e pinguini), della Grande Barriera Corallina e squali di 3 tonnellate e lunghi 3 m.

Harbour Bridge

Il ponte è molto conosciuto per l’architettura particolare. Da qui si può contemplare la città dove dominano l’Opera House e il Porto di Sydney. È anche possibile raggiungere il punto più alto dell’arcata. Nel Pylon Lookout si trova il museo dove viene illustrata la storia della realizzazione del ponte.

Olympic Park

Il Parco Olimpico è stato edificato in occasione delle Olimpiadi del 2000. È un complesso formato da: Terstla Stadium e Acer Arena, destinati a eventi sportivi e concerti; Aquatic Centre per le attività legate al nuoto; Bicentennial Park dove rilassarsi e staccare la spina. In Olympic Park Archers, Quasar Trapeze, Monster Skatepark e Mountain Cross vengono svolte altre attività sportive come il tiro con l’arco, volo con trapezio, skateboarding e gare motocross.

Sydney Tower

La torre è stata ultimata nel 1981 dopo 11 di costruzione. Dentro si trovano due livelli di ristoranti, una terrazza panoramica e una caffetteria. Funge anche da torre di telecomunicazioni. Si arriva al piano più alto in ascensore oppure a piedi salendo più di 1500 scalini. Ha a disposizione terrazze in vetro grazie alle quali si può ammirare la città da 250 m di altezza. Nel teatro Oztrek, in vetta, sono proiettate immagini virtuali di tutta l’Australia.

Iscriviti alla newsletter di buonivacanza

e ricevi le Offerte Esclusive e Segrete dei Luoghi più Belli in Italia e nel Mondo


Acconsento al trattamento dei dati e all'utilizzo degli stessi
Accetto le Condizioni presenti sull'informativa Privacy come al punto pubblicità

Commenti