E’ impossibile essere a Breslavia e non visitare la Città Vecchia, che corrisponde al centro storico e che è stato quasi interamente ricostruito dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale con grande pazienza dagli abitanti. Incorporata nelle antiche mura medievali, la Città Vecchia ha molti elementi in comune con le città medievali della Germania come Tubinga o Heidelberg, anche se la ricostruzione ha privilegiato gli aspetti polacchi piuttosto che quelli tedeschi. Il cuore della Città Vecchia di Breslavia è il Rynek, la Piazza del Mercato, centro focale della città, in cui si incontrano cittadini e turisti. Spettacolare è la vista delle guglie gotiche del Municipio, che svettano sugli altri edifici e costituiscono un punto di riferimento per chi viene per la prima volta a Breslavia.

Città Vecchia di Breslavia: una vista speciale sui tetti colorati

Anche il campanile della Cattedrale di San Giovanni Battista è un importante monumento della città vecchia, ma sono anche tanti altri gli elementi che predominano e la rendono unica, come il romantico Ponte Tumsky, detto anche Ponte dell’Amore per la vista incantevole sul fiume Oder, l’atmosfera antica data dalle vecchie lampade a gas ancora funzionanti. Se vuoi ammirare la bellezza della città vecchia il punto migliore è il campanile della Chiesa di Santa Elisabetta, che si trova in un angolo di Piazza del Mercato. Basta salire i suoi 300 gradini per godere di una visione spettacolare sui tetti colorati della città!

Città Vecchia di Breslavia: la birreria più antica d’Europa

La città vecchia è anche un insieme di splendide fontane e di edifici gotici tra cui spicca la Piwnica Świdniczka, storica, un’antica birreria che mantiene ancora oggi lo stile di un tempo e offre i piatti della tradizionale cucina regionale. Il centro storico è anche pieno di locali dove trascorrere piacevoli serate tra allegria e divertimento. Nella piazza principale sorge il palazzo in stile barocco dell’Università di Breslavia fondata nel 1702 che oggi offre le sue sale per congressi prestigiosi e ospita il museo dell’Università in cui si possono ammirare splendidi arredi barocchi, l’osservatorio astronomico e alcuni antichi strumenti scientifici come un compasso di Galileo Galilei.

Iscriviti alla newsletter di buonivacanza

e ricevi le Offerte Esclusive e Segrete dei Luoghi più Belli in Italia e nel Mondo


Acconsento al trattamento dei dati e all'utilizzo degli stessi
Accetto le Condizioni presenti sull'informativa Privacy come al punto pubblicità

Commenti